Acne Rimedi

Acne Rimedi

La cura complessiva antiacne

Verifica come vincere l’acne rosacea

| Comment

tradzik_300x250_2L’acne rosacea è malattia cronica della pelle, si manifesta coi lesioni avanzanti nell’ età matura in circa 2% della società (tra le persone sopra 40 sono ammalati 10% società dell’acne rosacea). Sempre piu spesso i primi sintomi si manifestano tra le persone tra 30 e 50 anni di vita. Solo talora si manifesta in persone sotto 25 anni di vita e dopo il compimento di 55 anni di vita. L’acne rosacea appare più spesso nelle donne che nel’uomini.

I sintomi dell’acne rosacea

Il primo sintome, che si manifesta in caso dell’ acne rosacea, è il rossore nei centrali parti della faccia – sulla fronte, sul naso, sulle guancia e sul mento. Più raramente i lesioni appaiono sul’altri parti – sui cuoio capelluto, sul collo, dietro l’orecchi oppure sulla scollatura. Se la persona ha una predisposizione a rosseggiare velocemente, deve fare la conoscenza colla tema. Poi al rossore s’annettono le papule e i forniculi, i quali   peggiorano il funzionamento giornaliero.

Il rossore sulla faccia non scompare col tempo, ma si mantiene e diventa caratteristica della data persona. Se la pelle non viene guarita o questo avverrà nel modo irregolare, può risultare nei successivi lesioni – questa volta risultando in crescita l’eccessiva della ghiandola sebacea, il più spesso nei dintorni del naso. Inoltre s’appaiono i fibrosi e i gonfiori linfatici. Questo succede abbastanza raramente e concerne soprattutto l’uomini.

Quando insorge l’acne rosacea?

La tendenza all’ acne rosacea si manifesta già nella predisposizione al disgregamento dei vasi sanguigni, cioè la causa si trova in difficoltà con la loro corretta contrazione e l’allargamento. Le persone che hanno l’inclinazioni a spaccamento di vasi sanguini, devono tenere in conto che l’acne rosacea s’esibirà.

L’acne rosacea s’appare nelle persone che hanno il problema colla sovrapproduzione del sebo, coi comedoni, coi pori allargate e colla pelle brillante. Più suscettibile all’acne rosacea sono le persone che lottano coll’ acne classica.

Inoltre non c’e’ un dubbio che acne rosacea s’appare nelle persone geneticamente suscettibili a questa malattia. Il fattore svincolante possono essere anche i problemi gastrici, i problemi endocrinologici, l’ ipertensione arteriosa, le allergie. I primi sintomi si manifestano a causa del’influenza dei fattori esterni:

– il vento,

– il gelo

– le improvvise esitazioni della temperatura,

– i soli,

– l’emozioni,

– l’alcool,

– il caffè,

– i piatti piccanti ,

– l’uso della sauna,

– il sforzo fisico ,

– alcuni componenti compresi in prodotti di bellezza, i quali possono irritare la pelle.

I lesioni possono aggravarsi a causa del’influenza dell’attività del lievito e l’acari . Purtroppo fin ora gli scienziati non conoscono la risposta alla domanda – perché l’acne rosacea insorge? L’ipotesi sono molte, e le ricerche durano tuttora.

La terapia dell’acne rosacea

La terapia dell’acne rosacea dipende dallo stadio della malattia e il suo percorso. Pero’ esistono certi consigli universali, i quali vale la pena tenere in conto. Soprattutto vale la pena osservare la pelle e evitare i fattori, che acuiscono i lesioni. Li appartengono:

– l’ improvvisi cambiamenti della temperatura – anche questi che sono risultanto di consumazione delle bibite e piatti freddi oppure caldi,

– lungo stare sul vento,

– lo scanso di prodotti di bellezza che potrebbero irritare la pelle, particolarmente questi con contenuto del’alcool,

– lo scanso di consumazione dei piatti piccanti e le bevande alcooliche,

– le lezioni come arrangiarsi bene nelle situazioni stressantim

– la protezione davanti l’eccessiva l’insolazione, lo scanso delle saune, i solari,

– purificazione della faccia una oppure due volte al giorno – non più spesso, per non squilibrare dei guard-rail naturali.

Buoni effetti ha anche l’uso dei farmachi naturali e composti con precisione, dedichati a pelle coll’acne rosacea– per esempio Skinception.

Le ricerche cliniche dimostrano che questo prodotto aiuta per l’acne rosacea in 90% casi.

Se andiamo dal medico, più sicuramente riceveremo la prescrizione per l’antibiotico. Però questo indipendentemente dal genere, può essere usato in salvo solo per qualche settimana, poi purtroppo causa un sacco del’effetti colaterali. Altra soluzione e’ retinoidi, i quali hanno questa virtù di bloccare la insorgenza dell’acne e si verificano là, dove non agiscono l’antibiotici. Alla fine vale la pena segnare che sull’ acne rosacea vengono usati anche le medicine ormonali coll’efficacia più grande o più piccola.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *